Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 10234 - pubb. 27/03/2014

Rapporti tra separazione (pendente in Italia) e divorzio pronunciato dal giudice marocchino

Tribunale Reggio Emilia, 22 Marzo 2014. Est. Annamaria Casadonte.


Matrimonio celebrato in Marocco – Giudizio di divorzio pendente dinanzi al Tribunale marocchino – Giudizio di separazione pendente dinanzi al Tribunale italiano – Pronuncia di divorzio emessa secondo il nuovo codice della famiglia marocchino – Efficacia nell’ordinamento italiano – Sussiste Effetti – Giudizio di separazione – Cessazione della materia del contendere.



La pronuncia di divorzio emessa da un Tribunale del Marocco, secondo le disposizioni del nuovo codice del diritto di famiglia marocchino Al Mudawwaana, è trascrivibile in Italia e spiega pieni effetti giuridici, trattandosi di decisione fondata su regole giuridiche non contrastanti con l’ordine pubblico. Se la pronuncia divorzile sopravviene allorché il giudizio di separazione in Italia è pendente, in questo va dichiarata la cessazione della materia del contendere. (Giuseppe Buffone) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Dott. Giuseppe Buffone


Il testo integrale