Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 11380 - pubb. 01/07/2010

.

Tribunale Rimini, 08 Ottobre 2014. .


Concordato preventivo - Falcidia del credito per Iva e ritenute -  Inammissibilità



A seguito dell’intervento legislativo attuato con legge n. 122 del 30 luglio 2010, la medesima disciplina valevole per il credito IVA deve ritenersi estesa anche alle ritenute operate e non versate, rinvenendosi la ratio di tale assimilazione non già nella natura del tributo quanto nel meccanismo della titolarità del rapporto d’imposta, che fa capo a soggetti diversi, rispetto ai quali l’imprenditore è mero sostituto d’imposta. (Astorre Mancini) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato