Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 11490 - pubb. 01/07/2010

.

Tribunale Monza, 23 Ottobre 2014. .


Verifica del passivo - Prova dell’esistenza, dell’entità e del rango del credito - Deduzione - Eccezioni del curatore e degli altri creditori intervenienti - Termine ultimo - Deposito degli atti introduttivi del giudizio


Il deposito degli atti introduttivi del giudizio di opposizione allo stato passivo costituisce per il creditore il termine per l’fornire la prova dell’esistenza, entità e rango del credito insinuato e per il curatore e gli eventuali creditori intervenienti per proporre le potenziali eccezioni. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato