Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 13884 - pubb. 22/12/2015

Trust: imposizione di limiti al godimento dei beni e imposta di cui al d.l. 262/2006, art. 2, commi 47 e 49 a carico di disponente e trustee

Commissione tributaria regionale Venezia, 01 Settembre 2015. Est. De Troia.


Trust - Limiti al godimento dei beni e imposta di cui al d.l. 262/2006, art. 2, commi 47 e 49 - Imposizione a carico di disponente e trustee



Laddove si pongano limiti al godimento di beni (come nel caso del trust nel quale vengono scorporati alcuni beni e posti nella disponibilità del trustee ad uno scopo ben specifico) essi soggiacciono all'imposta di cui al d.l. 262/2006, art. 2, commi 47 e 49 (i quali istituiscono una nuova imposta, sia pure nell'ambito di quelle di successione e donazione e che da esse differisce perché colpisce i vincoli imposti al capitale) nella misura fissa dell'8%. (Nel caso di specie, sono stati ritenuti responsabili del pagamento dell'imposta il disponente e il trustee). (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Segnalata da:

Il trust in Italia”
Associazione riconosciuta come maggiormente rappresentativa nel campo del trust dal Consiglio Nazionale Forense

www.il-trust-in-italia.it




Il testo integrale