Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 14952 - pubb. 05/05/2016

Ritardato ritiro da parte del concedente del bene concesso in leasing e diminuzione del valore ricavabile dalla vendita

Tribunale Torino, 02 Marzo 2016. Est. Ciccarelli.


Locazione finanziaria - Risoluzione del contratto - Ritardato ritiro del bene da parte del concedente - Pregiudizio - Rilevanza



Nell'ipotesi in cui il concedente ritardi, senza giustificato motivo, il recupero del bene concesso in locazione finanziaria, nonostante lo stesso sia stato dall'utilizzatore tempestivamente messo a disposizione, e tale ritardo comporti una diminuzione del valore ricavabile dalla sua alienazione, di tale pregiudizio si deve tener conto nel regolamento delle contrapposte pretese tra utilizzatore e concedente. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Il testo integrale