Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 16133 - pubb. 10/11/2016

Provvisoria esecutività della sentenza ex 64 l.f. e assenza di sinallagma tra prestazioni restitutorie

Tribunale Brescia, 21 Ottobre 2016. Est. Vincenza Agnese.


Procedimento civile – Provvisoria esecutività della condanna – Sentenze costitutive – Revocatoria – Nesso di sinallagmaticità



Non è ravvisabile alcun nesso di sinallagmaticità tra la pronuncia che revoca un contratto ai sensi dell’art. 64 legge fall. e il capo della decisione di condanna alla restituzione della somma erogata in forza dell’atto revocato; una tale nesso, infatti, può configurarsi solo in caso di pronuncia avente natura costitutiva che crea il rapporto giuridico e di conseguenza le prestazioni corrispettive e non anche nel caso di pronunce che ne determinano l’inefficacia o la caducazione.

(Nel caso di specie, il Tribunale ha respinto l’istanza di sospensione della provvisoria esecuzione della sentenza). (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Eugenio Bresciani


Il testo integrale