Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 22103 - pubb. 16/07/2019

Il costo dell’assicurazione collegata al contratto di mutuo va inclusa nel calcolo del TEG

Tribunale Torino, 04 Marzo 2019. Est. Silvia Orlando.


Contratti bancari – Mutuo rimborsabile con cessione del quinto dello stipendio – Assicurazione contro il rischio di perdita dell’impiego – Stipulata contestualmente al mutuo – Collegamento negoziale – Sussiste – Computabilità del costo dell’assicurazione nel calcolo del TEG – Affermazione



Il costo dell'assicurazione contro il rischio di perdita dell'impiego da parte del mutuatario, stipulata contestualmente all'erogazione del mutuo e menzionata nel contratto stipulato con la banca che ne è la beneficiaria, deve essere incluso nel calcolo del T.E.G. e rileva quindi ai fini dell'accertamento dell’usurarietà del contratto. Non vale ad escludere la natura usuraria del contratto la considerazione che le istruzioni della banca d'Italia per la rilevazione del T.E.G.M. vigenti all'epoca della sottoscrizione del contratto di finanziamento escludevano dal calcolo il costo dell'assicurazione in esame. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Fabrizio Sgandurra


Il testo integrale