Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 8737 - pubb. 03/04/2013

Prevedibilità del default di Lehman Brothers e obbligo dell'intermediario di invitare l'investitore a riconsiderare il rating

Tribunale Rimini, 27 Marzo 2013. Est. Bernardi.


Obbligazioni Lehman Brothers - Prevedibilità del default - Esclusione.

Doveri informativi dell'intermediario - Obbligo di informare l'investitore di circostanze sopravvenute che inducano a riconsiderare il rating - Esclusione.



Il default di Lehman Brothers non era percepibile da parte degli intermediari tre anni prima del suo verificarsi. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)

In mancanza di diversa e specifica pattuizione, non si ritiene che in capo all'intermediario sussista l'obbligo di informare l'investitore di circostanze sopravvenute che inducano a riconsiderare il rating dei titoli oggetto dell'investimento. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)



Il testo integrale