LIBRO PRIMO
Delle persone e della famiglia
TITOLO X
Della tutela e dell'emancipazione
CAPO I
Della tutela dei minori
SEZIONE III
Dell'esercizio della tutela

Art. 382

Responsabilità del tutore e del protutore
TESTO A FRONTE

I. Il tutore deve amministrare il patrimonio del minore con la diligenza del buon padre di famiglia. Egli risponde verso il minore di ogni danno a lui cagionato violando i propri doveri.

II. Nella stessa responsabilità incorre il protutore per ciò che riguarda i doveri del proprio ufficio.


GIURISPRUDENZA

Tutela – Cura personae – Obbligo del tutore di denunciare al giudice tutelare eventuali lesioni che il pupillo abbia subito – Sussiste – Omissione antidoverosa – Conseguenze – Rimozione del tutore – Art. 384 c.c...
Il tutore, avendo la cura della persona dell’interdetto, ha l’obbligo di denunciare al giudice tutelare gli eventi che mettano a rischio o ledano l’integrità fisica del pupillo. In caso di omissione, il giudice tutelare può rimuovere il tutore dalle funzioni, ai sensi dell’art. 384 c.c.. (Giuseppe Buffone) (riproduzione riservata) Tribunale Catanzaro, 05 Aprile 2012.