Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 20447 - pubb. 11/09/2018

Fideiussione bancaria: nullità per violazione di normativa Antitrust e sospensione della esecutività della sentenza di primo grado

Appello Firenze, 18 Luglio 2018. Est. Maria Giuseppa D'Amico.


Eccezione di nullità della fideiussione “omnibus”, predisposta in modo conforme allo schema ABI del 2002 - Sospensione della esecutività della sentenza di primo grado



L’eccezione di nullità, sollevata per la prima volta nel corso del giudizio di appello, ad oggetto un negozio di fideiussione stipulato conformemente alle norme bancarie uniformi predisposte dall'ABI nel 2002 (e sanzionate da Banca d’Italia con provvedimento 55/2005, in quanto aventi l'effetto di restringere, impedire o falsare in modo consistente il gioco della concorrenza all'interno del mercato nazionale, e perciò atte ad escludere il diritto del cliente ad una scelta tra prodotti in concorrenza), costituisce, alla luce della recente giurisprudenza di legittimità di cui alla sentenza della Cassazione n. 29810/2017, circostanza idonea per l’accoglimento della richiesta di sospensione della esecutività della sentenza di primo grado. (Matteo Nerbi) (Paolo Martini) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell’Avv. Matteo Nerbi – Avvocato in Carrara, e dell'Avv. Paolo Martini – Avvocato e Dottore Commercialista in Carrara


Il testo integrale