Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 1646 - pubb. 03/04/2009

Potenziale riduzione per lesione di legittima e inadempimento al preliminare di vendita

Tribunale Reggio Emilia, 10 Marzo 2009. Est. Morlini.


Inadempimento del promissario acquirente - Azione di riduzione per lesione di legittima - Rivendica.



Il semplice fatto che un bene immobile provenga da donazione e possa quindi essere teoricamente oggetto di una futura azione di riduzione per lesione di legittima con rivendica del bene ex art. 563 c.c., non legittima il promissario acquirente alla mancata stipula del contratto definitivo, occorrendo invece a tali fini che il pericolo di evizione sia effettivo, cioè non meramente presuntivo o putativo, e che detto pericolo emerga da elementi oggettivi o comunque da indizi concreti. (Gianluigi Morlini) (riproduzione riservata)


Il testo integrale