Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 21046 - pubb. 10/01/2019

Responsabilità dei sindaci: costante verifica e controllo a ritroso

Cassazione civile, sez. II, 17 Dicembre 2018, n. 32573. Est. Oliva.


Responsabilità dei sindaci – Costante verifica della corrispondenza dei meccanismi di gestione della società al paradigma della corretta amministrazione – Controllo a ritroso



Gli organismi di controllo, a partire da quelli deputati al controllo interno aziendale, fino alle società di revisione dei conti e al collegio sindacale, sono investiti di un ineludibile compito di costante verifica della corrispondenza dei meccanismi di gestione della società al paradigma della corretta amministrazione, così come definito dalla scienza dell'economia aziendale.

In applicazione di tale principio, il soggetto divenuto membro del collegio sindacale ha l’obbligo di effettuare un controllo a ritroso e di prendere visione delle relazioni della Funzione Audit relativa a periodi precedenti ed avrebbe dovuto dunque attivarsi per le opportune segnalazioni a Consob, non essendo sufficiente il fatto che detti rilievi fossero stati sollevati nell'ambito della cd. catena di controllo interno della società. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Il testo integrale