Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 16050 - pubb. 01/07/2010

.

Tribunale Milano, 17 Aprile 2016. .


Società - Delibere - Impugnazione - Termine di decadenza valido per tutte le fattispecie di invalidità



Il legislatore, mediante la formulazione del quarto e quinto comma dell’articolo 2391 c.c., che contempla tutti i casi di delibera non conforme alla legge o allo statuto, senza alcun richiamo alla norma specifica di cui all’articolo 2379 c.c., ha inteso introdurre un limite temporale entro il quale i soggetti legittimati possono far valere i vizi in questione; ogni violazione di legge o di statuto può, pertanto, essere fatta valere nel termine di decadenza di novanta giorni dalla pronuncia della delibera. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)