Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 17426 - pubb. 01/07/2010

.

Cassazione civile, sez. III, 02 Maggio 2017. .


Fallimento – Azioni di massa – Abusiva concessione di credito che abbia danneggiato i creditori della società – Legittimazione del curatore – Esclusione



Non rientra fra le azioni di massa, che il Curatore può esercitare in rappresentanza di creditori concorsuali, l’azione risarcitoria per un’abusiva concessione di credito che abbia danneggiato i creditori della società poi fallita, trattandosi di azione ricollegabile alla previsione di cui all’art. 2395 c.c., e pertanto non attribuita al Curatore dalla norma dell’art. 146 secondo comma l.fall., che si riferisce alle diverse azioni di cui agli artt. 2394 bis e 2476 c.c. (Edoardo STAUNOVO-POLACCO) (riproduzione riservata)