Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 17601 - pubb. 05/07/2017

Tasso soglia usura: la Cassazione e il cumulo di interessi corrispettivi e moratori

Cassazione civile, sez. VI, 06 Marzo 2017, n. 5598. Est. Rosa Maria Di Virgilio.


Usura – Tasso soglia – Determinazione – Cumulo di interessi corrispettivi e moratori



L'art. l della legge n. 108 del 1996, che prevede la fissazione di un tasso soglia al di là del quale gli interessi pattuiti debbono essere considerati usurari, riguarda sia gli interessi corrispettivi che quelli moratori.

Nel caso di specie, la Corte di cassazione ha censurato la decisione del Tribunale che, ai fini della verifica del superamento del tasso soglia, aveva negato la cumulabilità degli interessi corrispettivi e di quelli moratori ed aveva altresì ritenuto che la mancata contestazione degli interessi moratori effettuata dalla banca avrebbe comportato la rinuncia all'eccezione di nullità della clausola relativa ai detti interessi. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Il testo integrale