Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 19066 - pubb. 20/02/2018

Non possono dirsi impartiti 'fuori sede' gli ordini di investimento posti in essere presso gli uffici dei promotori finanziari anche se questi non recano le insegne dell’intermediario finanziario

Tribunale Cassino, 29 Dicembre 2017. Est. Eramo.


Intermediazione finanziaria – Ordine di investimento impartito presso l’ufficio dei promotori – Nullità per omessa comunicazione dello jus poenitendi – Insussistenza



L’ufficio dei promotori finanziari è una propaggine della Banca; ne consegue che non possono dirsi impartiti “fuori sede” gli ordini di investimento posti in essere presso gli uffici dei promotori finanziari anche se questi non recassero le insegne dell’intermediario finanziario. (Lorenzo Del Giudice) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Lorenzo Del Giudice


Il testo integrale