Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 19073 - pubb. 01/07/2010

.

Tribunale Vicenza, 15 Gennaio 2018. .


Fallimento – Società di calcio – Esercizio provvisorio – Necessità



Nel caso delle società di calcio, l’esercizio provvisorio deve essere disposto necessariamente a tutela del patrimonio aziendale, che include la conservazione del “titolo sportivo”, indispensabile per l’affiliazione alla F.I.G.C., e per la partecipazione ad un campionato di calcio, titolo che sarebbe irrimediabilmente perduto se la società cessasse l’attività, a cui si aggiungerebbe la perdita del valore dei giocatori, che sarebbero immediatamente svincolati a seguito del fallimento senza prosecuzione dell’impresa. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato