Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 20057 - pubb. 01/07/2010

.

Cassazione civile, sez. I, 09 Maggio 2018. .


Mutuo fondiario (38 TUB) – Nullità per superamento del limite di finanziabilità dell’80% del valore dell’immobile ipotecato – Parametro per l’apprezzamento circa il rispetto di tale limite – Valore cauzionale del bene ipotecato – Significato



Ai fini dell’apprezzamento circa il rispetto del limite di finanziabilità prescritto per il mutuo fondiario dalla normativa legale e regolamentare, il giudice deve tenere in considerazione il cd. valore cauzionale del bene ipotecato, vale a dire la concreta e attuale prospettiva di negoziabilità dell'immobile, del tutto svincolata da considerazioni di carattere speculativo, sì che, se non è possibile far riferimento a un valore di liquidazione, tra le diverse stime possibili deve privilegiarsi quella di tipo prudenziale. (Alberto Marger) (riproduzione riservata)