Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 21026 - pubb. 03/01/2019

Anche l'agente della riscossione non può farsi rappresentare in giudizio da un soggetto esterno alla organizzazione dell’organo rappresentato

Commissione tributaria provinciale Reggio Emilia, 27 Novembre 2018. Pres., est. Montanari.


Contenzioso tributario - Rappresentenza in giudizio - Agente riscossione



Il sistema conseguente al d.l. 193/2016 anche l'agente della riscossione deve stare in giudizio in persona dell'organo che ne ha la rappresentanza verso l'esterno o di uno o più suoi dipendenti dallo stesso organo all'uopo delegati, e non può farsi rappresentare in giudizio da un soggetto esterno alla sua organizzazione. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale