Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 22242 - pubb. 29/08/2019

Successione nel processo e trasferimento di immobili gestiti mediante apporto ad un fondo comune di investimento immobiliare

Cassazione civile, sez. VI, 10 Luglio 2013, n. 17076. Est. Ambrosio.


Trasferimento alla regione di beni immobili già trasferiti alle ASL, ex art. 1, comma 5, legge reg. Lazio n. 14 del 2008 - Successione a titolo particolare - Configurabilità - Effetti sulla legittimazione passiva



Il nuovo trasferimento alla regione, previsto dall'art. 1, comma cinque, della legge reg. Lazio 11 agosto 2008, n. 14, di beni immobili destinati a rendite patrimoniali, già trasferiti alle ASL ex artt. 23 e 24 della legge reg. Lazio 16 giugno 1994, n. 18, e gestiti mediante apporto ad un fondo comune di investimento immobiliare, è riconducibile ad un fenomeno di successione a titolo particolare, sicché nella controversia avente ad oggetto tali immobili, instaurata originariamente contro la società di gestione del fondo, quest'ultima conserva la legittimazione passiva. (massima ufficiale)


Il testo integrale