Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 25351 - pubb. 27/05/2021

Contestuale proposizione di opposizione all'esecuzione e opposizione agli atti esecutivi

Cassazione civile, sez. VI, 14 Febbraio 2020, n. 3722. Pres. Frasca. Est. Tatangelo.


Contestuale proposizione di opposizione all'esecuzione e opposizione agli atti esecutivi - Decisione dei soli motivi di opposizione ex art. 617 c.p.c. - Deduzione di omessa pronuncia quanto ai motivi ai sensi dell'art. 615 c.p.c. - Rimedio esperibile - Appello - Necessità



In tema di esecuzione forzata, in caso di contestuale proposizione di opposizione ai sensi dell'art. 615 c.p.c. e dell'art. 617 c.p.c., ove vengano decisi solo i motivi qualificabili come opposizione agli atti esecutivi, la denunzia di omessa pronunzia sugli altri motivi, integranti opposizione all'esecuzione, va proposta mediante appello e non con ricorso straordinario per cassazione. (massima ufficiale)


Il testo integrale