Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 8599 - pubb. 04/03/2013

Versamenti in conto capitale, finanziamenti soci e irrilevanza della denominazione utilizzata

Cassazione civile, sez. I, 20 Settembre 2012, n. 15944. Est. Scaldaferri.


Società – Distinzione fra versamenti in conto capitale e finanziamenti soci – Irrilevanza della denominazione utilizzata se in contrasto con le finalità cui i versamenti risultano sottesi – Onere probatorio a carico del socio che chiede la restituzione di somme versate a titolo di finanziamento.



L’elemento che distingue i “versamenti in conto capitale” dai “finanziamenti “ che i soci a vario titolo fanno alle società da loro partecipate è che i primi non danno luogo a crediti esigibili nel corso della vita della società perché la loro restituzione può aversi solo a seguito dello scioglimento della stessa e solo nei limiti dell’eventuale attivo del bilancio di liquidazione. (Gaia Bertolin) (riproduzione riservata) 

Lo stabilire se si sia in presenza di “versamento in conto capitale” o di “finanziamento soci” è questione di interpretazione della volontà delle parti; il socio che pretenda la restituzione di somme versate a titolo di finanziamenti soci deve provare l’esistenza di un titolo che giustifichi la pretesa di restituzione, prova che deve essere tratta non tanto dalla denominazione con la quale il versamento è stato registrato nelle scritture contabili, quanto e soprattutto dal modo in cui è stato attuato il rapporto, dalle finalità pratiche cui il versamento è diretto e dagli interessi sottesi. (Gaia Bertolin) (riproduzione riservata)

L’accordo fra i soci che preveda la restituzione delle somme versate dai soci solo dopo la soddisfazione dei creditori sociali ed all’esito della liquidazione della società, in caso di rinvenimento di attivi derivanti dalla liquidazione, comporta che le somme versate dai soci debbano essere considerate “versamenti in conto capitale” e non finanziamenti soci, indipendentemente dalle denominazioni con cui siano stati registrati tali versamenti. (Gaia Bertolin) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Gaia Bertolin


Il testo integrale