Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 9548 - pubb. 10/10/2013

I genitori litigano sul luogo di residenza dei figli: da valutare le abitudini di vita acquisite

Appello Catania, 16 Agosto 2013. Est. Rita Russo.


Conflitto genitoriale – Trasferimento – Luogo di residenza dei figli – Valutazione – Abitudini di vita acquisite.



Allorché sussista conflitto genitoriale e il giudice sia chiamato a stabilire il luogo in cui i minori debbano fissare la propria residenza, deve in particolare  tenersi conto del tempo trascorso dall’eventuale avvenuto trasferimento, dell’acquisito delle nuove abitudini di vita, di cui è sconsigliabile il repentino mutamento, a maggior ragione se questo debba comportare un distacco dall’uno dei genitori con cui sia pregressa la convivenza stabile. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale