Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 16252 - pubb. 25/11/2016

Tassa per supplire alle spese del Consiglio notarile: illegittimo il criterio progressivo ‘a scaglioni’

Commissione tributaria provinciale Brescia, 28 Ottobre 2016. Est. Alessi.


Notariato - Spese del Consiglio Notarile - Art. 93 Legge Notarile 89/1913 - Art. 14 R.D.L. 1324/1923 - Applicazione del criterio a scaglioni - Illegittimità



Deve essere calcolata con criterio proporzionale e non progressivo a scaglioni la tassa annuale per supplire alle spese del Consiglio notarle di cui agli articoli 93 Legge Notarile 89/1913 (la quale prevede che per supplire alle spese del Consiglio Notarile è imposta ai notai una tassa annuale “in proporzione” dei proventi riscossi da ciascuno di essi per l’anno precedente) e 14 R.D.L. 1324/1923 (che consente ai Collegi Notarili di aumentare il limite stabilito dall’art. 93 citato con tassa annua ripartita tra tutti i notai del distretto “in proporzione” all’ammontare complessivo degli onorari loro spettanti). (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale