Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 23493 - pubb. 16/04/2020

Riparto della spesa del riscaldamento nel condominio: criteri di determinazione

Tribunale Brescia, 08 Aprile 2020. Est. Pezzotta.


Condominio – Riscaldamento – Riparto della spesa – Delibera condominiale



In ambito condominiale, in tema di riparto delle spese del riscaldamento, la maggiore esposizione dell’immobile nel condominio, rispetto a quelli invece posti in piani superiori al primo e comunque non ultimi piani, non può essere addebitata al condominio.

Con l’entrata in vigore del D.Lgs n. 102/2014 che ha introdotto l’obbligo per i condomini di dotarsi sugli impianti termici centralizzati di un sistema di contabilizzazione e termoregolazione di calore, il riparto non può che avvenire in base alle norme UNI 10200. A nulla rilevano precedenti delibere di un criterio riparto della spesa del riscaldamento approvate dall’assemblea prima dell’entrata in vigore del D. Lgs citato. (Giuseppe Ayroldi) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Giuseppe Ayroldi



Il testo integrale