LIBRO SECONDO
Delle successioni
TITOLO I
Disposizioni generali sulle successioni
CAPO IV
Della rappresentazione

Art. 468

Soggetti
TESTO A FRONTE

I. La rappresentazione ha luogo, nella linea retta, a favore dei discendenti dei figli anche adottivi (1), e, nella linea collaterale, a favore dei discendenti dei fratelli e delle sorelle del defunto.

II. I discendenti possono succedere per rappresentazione anche se hanno rinunziato all'eredità della persona in luogo della quale subentrano, o sono incapaci o indegni di succedere rispetto a questa.



_______________
(1) L'art. 68, d.lg. 28 dicembre 2013, n. 154, con effetto dal 7 febbraio 2014, ha sostituito le parole «legittimi, legittimati e adottivi» con le parole «anche adottivi» e ha soppresso le parole «nonchè dei discendenti dei figli naturali del defunto,».