Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 8382 - pubb. 21/01/2013

Pagamento integrale dell'Iva nel concordato preventivo anche in presenza di transazione fiscale

Tribunale Vicenza, 27 Dicembre 2012. Est. Limitone.


Fallimento – Concordato preventivo – Debito per IVA – Obbligo di pagamento integrale – Sussistenza – Ordine pubblico economico internazionale – Transazione fiscale – Irrilevanza.



Il debito per IVA va sempre pagato per intero nel concordato preventivo, a prescindere dalla presenza o meno di una transazione fiscale, atteso che la norma che lo prevede va considerata inderogabile e di ordine pubblico economico internazionale, come confermato dalla recentissima disciplina della procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Massimario, art. 160 l. fall.

Massimario, art. 182ter l. fall.


Il testo integrale